Dicembre 5, 2021

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Nel tentativo di combattere le molestie, YouTube nasconde il numero “Non mi piace” sotto i video

– rafapress / Shutterstock.com

Su siti come Facebook o Twitter non c’è il pulsante “Non mi piace”, e anche se ci sono molte richieste da parte degli utenti in tal senso. Non così su YouTube, anche se a volte può trasformarsi in una sorta di molestia. Di fronte a questo problema, YouTube ha deciso di non mostrare il numero di reazioni “Non mi piace” su tutti i video della piattaforma.

Impossibile rimuovere il pulsante “Non mi piace”, che provoca sempre più disgusto negli utenti di Internet, Luce web Annunciato il Una dichiarazione Il numero di clic su questo pulsante non verrà più visualizzato per tutti i video pubblicati sulla piattaforma. Sebbene il pubblico non possa più accedere a queste statistiche, chi pubblica video può comunque accedervi. La ragione di questa decisione è arrivata dopo che è stato scoperto che i manifestanti stavano usando il pulsante “non voglio” per molestare. In particolare, agli utenti di Internet non piacciono i video di un creatore nel tentativo di molestarlo.

La mossa arriva dopo che YouTube ha condotto un test del pulsante Dislike all’inizio di quest’anno. Nascondere il suddetto numero di pulsante è la più grande modifica apportata durante il test. Già, durante questo test, che è stato condotto all’inizio di quest’anno, questo cambiamento ha giocato una buona parte delle critiche. E anche oggi molti hanno espresso la loro insoddisfazione. Tuttavia, YouTube confermerà i suoi risultati in base ai risultati dei suoi test. ” Sappiamo che potresti non essere d’accordo con questa decisione, ma sul palco crediamo che sia corretta. Hanno detto i funzionari di YouTube.

READ  Xbox Game Boss: elenco di 11 giochi tra cui Celeste che ritirerà presto Xbox One

Quindi il pulsante “Non mi piace” sarà ora uno strumento per la valutazione delle prestazioni per i creatori e uno strumento per l’ottimizzazione dei suggerimenti video per gli utenti.