Settembre 26, 2021

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Netflix sta provando l’avventura dei videogiochi senza garantire di attirare i videogiocatori

Netflix vuole tentare la fortuna con i videogiochi per mantenere l’attenzione dei suoi abbonati, soprattutto senza garantire che la sua strategia seducente, che include variazioni sui giochi virtuali di film o serie popolari, attirerà nuovi follower.

Il sito, che ha costruito il suo successo sulla distribuzione on-demand di film, serie, documentari e più recentemente reality show, ha presentato le sue ambizioni martedì sera e ha spiegato che vuole offrire un nuovo tipo di contenuto.

Secondo molti analisti, la fidelizzazione di Netflix dei suoi abbonati, in particolare, è sempre più competitiva con il suo core business.

Per le aziende di intrattenimento e tecnologia che già offrono video, l’aggiunta di giochi sembra “un’estensione naturale di ciò che già fanno”, afferma l’analista di eMarketer Rose Pence.

“L’aggiunta di giochi consente agli utenti di assorbire più tempo e di integrare ulteriormente questa funzionalità nella vita quotidiana dei clienti”, ha affermato.

Questa nuova offerta incoraggerà alcuni di loro a diventare abbonati, ma per lui è improbabile che il numero di nuovi clienti aumenti.

Jean Munster, un investitore specializzato in tecnologie, vuole ispirare un po’ di più.

“Mantenere e attirare nuovi abbonati a pagamento è un buon trucco”, ha scritto su Twitter, ricordando che circa 2 miliardi di persone giocano ai videogiochi ogni mese.

– Tentativi falliti –

Netflix ha già testato l’episodio completamente interattivo dell’attesissima serie “Black Mirror” mandandolo in onda sui giochi virtuali nel 2018 e lanciando un gioco mobile che può essere giocato gratuitamente basato sulla popolare serie “Stranger Things”.

Il sito vuole progredire gradualmente, partendo dai giochi pensati per smartphone e tablet senza costi aggiuntivi per i clienti esistenti.

READ  L'UE deciderà su un caricabatterie globale il mese prossimo

“Proveremo giochi diversi con diversi tipi di dinamiche per vedere cosa funziona davvero per i nostri membri”, ha detto il COO Greg Peters in una teleconferenza martedì.

Il team vuole costruire il successo di alcuni spettacoli per offrire nuovi mondi interattivi ai propri fan, ed è in trattative con gli editori di videogiochi per ottenere le licenze.

Le ambizioni di Netflix dovrebbero avere un impatto negativo sul mondo dei videogiochi, tuttavia, afferma l’analista di Webbash Securities Michael Butcher.

“La direzione riconosce che il flusso di nuovi video (sulla sua piattaforma) è lento, anche se i costi continuano ad aumentare”, osserva.

Mentre la crescita di Netflix sta iniziando a rallentare, l’ingresso nei videogiochi “rappresenta una” cosa completamente nuova “per distrarre gli investitori”, afferma Patcher.

“Attraggono alcuni dei giocatori reali e non hanno proprietà intellettuale nel contenuto, consentendo loro di creare buoni giochi”, ha affermato l’analista.

Mentre altre società di intrattenimento hanno già tentato la fortuna, alcuni giochi basati su film o serie hanno avuto un vero successo.

“Il matrimonio tra prodotti e giochi di Hollywood basati su questi contenuti ha una storia turbolenta”, osserva Joe McCormack, analista di Third Bridge. Sia Disney che NBC Universal hanno chiuso le loro divisioni dedicate ai videogiochi.

“Per essere un punto di svolta, Netflix deve superare le differenze culturali tra gli studi di Hollywood e gli studi di videogiochi”, ha detto McCormack.

Un’altra sfida è la concorrenza particolarmente agguerrita nel settore dei videogiochi perché Netflix non ha le capacità tecniche necessarie per trasmettere giochi sofisticati.

Per ottenere la stessa qualità dei giochi in streaming sulla console, sono necessari una connessione a banda larga e dei controller.

READ  Dai un'occhiata al nuovissimo razzo gigante della NASA, che ora è assemblato

Netflix si confronta con giocatori esperti come Amazon, Google, Microsoft e Sony, offrendo i propri servizi di gioco in streaming.

I dirigenti di Netflix vogliono fidarsi della capacità del team di creare nuovi contenuti che raccontano storie.

“Il nostro lavoro è creare universi e personaggi incredibili e sappiamo che il pubblico vuole andare oltre”, ha detto Greg Peters.