Dicembre 5, 2021

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Nuove vittime della carenza di semiconduttori: Nintendo Switch OLED

Pubblicato raramente e già in difficoltà: il nuovo Nintendo Switch OLED soffre di una carenza globale di semiconduttori nella maggior parte dei nostri dispositivi elettronici. Così Nintendo ha deciso di ridurre la produzione della sua nuova console.

Sappiamo che il mondo dei videogiochi e dell’elettronica in generale soffre da mesi di una carenza di chip. Tutti soffrono di: Mela, Sony, Microsoft e ovviamente Nintendo. Infatti, Secondo i resoconti dei media Nikkei, Big N avrebbe deciso di ridurre la sua produzione del 20% Sostituisci l’OLED, Una versione aggiornata di Nintendo Switch fino a marzo 2022.

Lo scorso maggio, l’azienda giapponese aveva pianificato di produrre 30 milioni di copie di Switch OLED. Ma la carenza ha cambiato tutti i piani: secondo Nikkei, Nintendo ha ora un obiettivo di 24 milioni di switch OLED.

Rispondi alla richiesta

Anche prima dell’uscita di Nintendo, questa carenza era devastante per Nintendo, che sapeva che la console avrebbe sofferto per il suo successo, soprattutto in Giappone. Big N non ha potuto soddisfare la domanda e migliaia di giapponesi non sono stati in grado di preordinare la loro console. Nel nostro quartiere francese, questo nuovo interruttore OLED è esaurito una settimana dopo il suo rilascio.

Questa carenza rappresenta un enorme ostacolo per Nintendo, che avrebbe potuto vendere milioni di copie dello switch OLED senza essere forzata. È un peccato che le celebrazioni di fine anno si stiano avvicinando rapidamente. Il problema è che osserviamo lo stesso fenomeno di PS5: considerando la prevista carenza di scorte, c’è il rischio che le persone si precipitino alla console e la rivendano a un prezzo più alto.

READ  Apple ha rilasciato due nuovi MacBook e una nuova generazione di aeroplani

Quindi, se vuoi abituarti all’OLED di Nintendo Switch per Natale, devi ordinarlo il prima possibile per assicurarti di riceverlo in tempo.

Per saperne di più: