Perfect Lock: bloccaschermo dai mille volti

Ogni tanto mi piace suggerire qualcosa di nuovo per gli amanti delle homescreen curate e funzionali.

Quest’oggi, proprio a tal fine, eccomi a recensire un’app che ho installato da qualche tempo, ma che con gli ultimi sviluppi mi sta dando modo di considerarla interessante: Perfect Lock [ver. 1.0.0.0] della Perfect Thumb.

Per chi ancora non l’avesse notato, la software house Perfect Thumb s’è davvero sbizzarrita nelle ultime settimane, sfornando ben 7 app, tra le quali una buona app per le note, un app torcia-led e via discorrendo (clicca qui per visionarle tutte), ciascuna con prefisso “perfect” come regola del family feeling “aziendale” vorrebbe. Buon segno, isoltamente, poichè denota vivacità produttiva della software house e visione globale di intervento sui nostri cellulari.

Detto questo, veniamo a descrivere l’applicazione. Cosa fa?

La funzione principale di questa applicazione è generare una tile, da collocare nella vostra home, per mezzo della quale – con un semplice tap – potrete bloccare il vostro cellulare, al posto di premere il tasto fisico dedicato. Questa scelta, sempre più diffusa tra gli utenti, è mirata sia a dare un tocco di stile maggiore al proprio cellulare, sia a conservare più a lungo la durata del tastino “power”, poichè, per dirla come farebbe Nostradamus “non si sa mai”.

L’applicazione è ben fatta, lo dico subito, e non presenta (alleluja) banner pubblicitari fastidiosi. All’apertura del proramma (ben fatta l’icona), ci accoglierà un layout semplice, chiaro e ben strutturato.

SE(2)

La parte superiore [1]  è dedicata alla preview di quella che sarà la Tile. Come noterete nell’immagine, essa è personalizzabile. Con un tap sopra di essa, potremo avere un’anteprima di come apparirà nei 3 formati attualmente disponibili, pinnabili sulla home: small, medium, large.

La parte appena sottostante [2] riguarda la dimensione dell’icona che sceglierete. Con questo manettino avrete la possibilità quindi di dimensionare l’icona della tile secondo il vostro gusto personale.

Ancora dopo, potrete sceglire se [3] rendere la tile trasparente  o meno, con relative regolazioni, e [4] impostare (si: scegliendolo/ no: nessun nome) un nome personalizzato sulla tile. Nel caso scegliate di inserire un nome, verrà applicato di default quello dell’app. Nel caso vogliate cambiarlo, vi baterà spostarvi nella zona alta [1], dove c’è la preview dell’icona e fare un tap sul nome proposto. Inserite poi con tutto comodo il testo che più vi piace.

L’ultima porzione dello schermo è occupata da un nastro di icone, tra le quali potrete scegliere quella che più vi piace, tra le molteplici proposte. Ce ne sono tantissime FREE e, per i più incontenntabili, circa 46 ottenibili a pagamento. Mi sembra un ottimo compromesso per tenere l’app priva di fastidiosi banner ma anche per lasciare che il produttore ci guadagni qualcosa.

Fatto tutto questo, basterà premere l’icona circolare (PIN) in fondo allo schermo ed avrete la vostra bella tile da collocare nella home. Easy!

La scelta proposta per le icone della tile è un pregio che voglio sottolineare, poichè sono davvero “per tutti i gusti” e, già in quelle free, dubito avrete problemi a trovare quella che più fa per la vostra home.

Articolo precedenteArticolo successivo
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!