Dicembre 5, 2021

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Quattro astronauti partono per la stazione spaziale con SpaceX (video)

Devono sostituire l’equipaggio che ha lasciato l’ISS, incluso il francese Thomas Basket, che è tornato sulla Terra durante la notte dal lunedì al martedì.

Il razzo SpaceX Falcon 9 è stato lanciato dalla Florida mercoledì sera alle 21:03 ora locale (02:03 GMT giovedì). La loro Dragon Capsule dovrebbe essere parcheggiata alla stazione giovedì sera alle 19:10 (00:10 GMT venerdì).

La loro partenza è stata accolta da un forte applauso nella sala di controllo di SpaceX.

Gli astronauti della NASA Raja Sari, Kayla Barron e Tom Marshburn e l’astronauta dell’Agenzia spaziale europea (ESA) Matthias Marrer aspettano in isolamento da diversi giorni al Kennedy Space Center.

PN

Inizialmente erano programmati per il decollo alla fine di ottobre, ma sono stati ritardati più volte, soprattutto a causa del tempo, e in seguito hanno subito un “problema di salute minore” per uno degli astronauti – la NASA non ha fornito ulteriori dettagli.

Quindi, prima di lanciare Crew-3, l’agenzia spaziale ha deciso di riportare l’equipaggio di Crew-2 sulla Terra, incluso Thomas Baskett. Il periodo di passaggio di consegne tra i due gruppi, che normalmente avviene a gravità zero per alcuni giorni, non è quindi possibile.

Questa missione si chiama Crew-3 perché è la terza operazione per la ISS fornita da SpaceX per conto della NASA.

Ma questa è la quinta volta che la compagnia di Elon Musk mette in orbita esseri umani: prima di Crow-1 e Crew-2, la missione di prova (Demo-2) ha inviato due astronauti sulla ISS. A settembre, SpaceX ha inviato quattro turisti per tre giorni nello spazio indipendentemente dalla NASA.

READ  Si dice che Apple abbia cambiato i piani l'ultima volta per il nuovo Apple Watch

Accoglienza turistica

L’equipaggio della Crew-3 è partito mercoledì in una nuovissima capsula Dragon, il cui esempio si chiama “Endurance”.

Per l’americano Tom Marshburn, questa è la terza volta che va nello spazio. Ha già volato su uno shuttle nel 2009 e poi ha volato su un razzo Soyuz nel 2012-2013.

Tuttavia, gli altri tre astronauti viaggeranno per la prima volta. Matthias Marar è il dodicesimo tedesco a finire in orbita.

L’americano Mark Vande Hey, che è rimasto lì e ha festeggiato il suo compleanno mercoledì, li accoglierà da solo nella sezione americana della stazione. A bordo ci sono due astronauti russi.

Il lavoro comporterà molte esperienze. Uno di questi è finalizzato all’osservazione degli effetti del cibo sulla flora intestinale e sul sistema immunitario degli astronauti, la cui difesa è spesso indebolita dalla prolungata permanenza nello spazio. Così, avranno l’opportunità di consumare più frutta e verdura essiccata congelata (zucca, cavolo riccio…) e paramundi, pesce ecc.

Gli astronauti di Crew-3 intraprenderanno viaggi nello spazio, soprattutto mentre continuano a installare nuovi pannelli solari sulla ISS.

Faranno anche due crociere: i giapponesi sono stati portati dalla navicella spaziale russa Soyuz entro la fine dell’anno, e poi nel febbraio 2022 i passeggeri della missione Ax-1, organizzata da Axiom Space in associazione con SpaceX.