Luglio 5, 2022

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Resti di un razzo che cade sulla luna… ma dobbiamo aspettare le foto

La luna ora ha un altro cratere. Secondo gli esperti, un razzo inattivo da molti anni si è schiantato contro di esso venerdì, ma non ha potuto osservare direttamente l’evento, rendendo necessario attendere le prove nelle immagini.

Secondo l’astronomo Bill Gray, che per primo ha rilevato la collisione imminente, la distanza della luna ha colpito alle 12:25 GMT.

Ad una velocità di 9.000 km/h, l’oggetto cilindrico deve scavare un abisso.Da 10 a 20 metri di diametro“, Ha detto all’AFP.

La sua traiettoria è stata calcolata utilizzando le osservazioni effettuate dai telescopi sulla Terra. “Avevamo molti dati su questo argomento“, ha sottolineato Bill Gray.”Se non fosse stato estratto da una mano malvagia, questa mattina avrebbe colpito la luna“.

L’identificazione del razzo in questione è discutibile, poiché nessuno è ufficialmente responsabile dell’elenco e del monitoraggio dei detriti spaziali nello spazio profondo.

Il software utilizzato dai programmi di monitoraggio finanziati dalla NASA è stato sviluppato da Mr. Gray segue gli asteroidi senza confonderli, esplorandoli così inutilmente.

macchina cinese?

Dopo aver inizialmente creduto che ci fossero resti del razzo SpaceX, alla fine dichiarò che si trattava di un velivolo cinese. Più in particolare, lo stato del razzo marzo lungo lanciato nel 2014 per una missione denominata Chang’e 5-T1, nell’ambito del programma di esplorazione lunare del Paese.

Pechino rifiuta, sito”Rientrò in sicurezza nell’atmosfera terrestre e bruciò completamente“Ma secondo Bill Grew, la Cina ha confuso due missioni con nomi identici, il che di fatto parla di un razzo lanciato in seguito.

READ  Microsoft Windows 11: nuovo design, supporto per applicazioni Android, ecc.

Tuttavia, il cratere può essere orbitato attorno solo dalla sonda LRO (Lunar Reconnaissance Orbiter) della NASA o dall’Indiano Chandrayaan-2.

L’agenzia spaziale americana ha confermato di voler trovare l’abisso entro la fine di gennaio, ma ha avvertito che potrebbe essere effettuato un intervento chirurgico”.Settimane“.

Secondo Bill Gray, entrambi gli studi possono monitorare qualsiasi zona lunare una volta al mese.

Non è raro che i livelli dei razzi vengano lanciati nello spazio dopo essere stati lanciati. Ma questa è la prima volta che si scopre che si è scontrato inaspettatamente con la luna.

D’altra parte, posizioni di razzi sono già state lanciate contro la luna per scopi scientifici durante le missioni Apollo.

Lo studio della formazione del cratere e del materiale agitato potrebbe far avanzare lo studio scientifico della luna, Selenology.