Settembre 26, 2021

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Rilasciato Visual Studio 2019 v16.11. Questa versione migliora l’esperienza con gli strumenti Git su VS e consente il ricaricamento a caldo per le applicazioni .NET

Microsoft ha annunciato la disponibilità pubblica di Visual Studio 2019 16.11. Questa versione migliora l’esperienza con gli strumenti Git in Visual Studio, consente il ricaricamento a caldo per le applicazioni .NET, aggiunge semplici collegamenti nel menu Guida e aggiorna gli strumenti LLVM a LLVM 12.

Ricarica a caldo

In questa versione, Microsoft ha fornito agli sviluppatori una nuova esperienza di ricaricamento a caldo durante la modifica di file di codice per applicazioni come WPF, Windows Forms, ASP.NET Core, Console. Con Hot Reload, ora puoi modificare il codice sorgente gestito delle tue app mentre l’applicazione è in esecuzione, senza dover mettere in pausa il processo o utilizzare il punto di interruzione. Invece, apporta modifiche al supporto e utilizza le nuove modifiche al codice dell’applicazione nella barra degli strumenti per applicarle immediatamente.

Hot Reload funziona con molti tipi di progetti imminenti e futuri come WPF, Windows Forms, ASP.NET Core Code-Pin Applications, Console Applications, WinUI 3 (debugger gr richiesto) e molti altri. Questo supporto è esteso con l’esperienza di base di qualsiasi programma basato su .NET Framework o ambienti di runtime CoreCLR.

Con Hot Reload, l’obiettivo di Microsoft è rendere disponibile questa esperienza, ma tu vuoi avviare la tua applicazione.

Prova a ricaricare a caldo in Visual Studio quando usi il debug:

  • Scarica e installa Visual Studio 2019 versione 16.11
  • Apri un tipo di progetto supportato, come l’applicazione WPF
  • Avvia l’applicazione con il debugger collegato tramite F5 (assicurati che il debug del codice nativo sia disabilitato nelle impostazioni del debugger/debug del profilo di output)
  • Aprire il file di codice C# contenente l’interfaccia utente delle applicazioni in esecuzione (esempio: il codice dietro un pulsante o il comando ViewModel) o il codice che può riattivare qualcosa innescato da un timer e modificare il codice
  • Applica nuove modifiche al codice (ALT-F10) sulla barra degli strumenti di Visual Studio (con pulsante seriale) Applica modifiche al codice. Tieni presente che il salvataggio dei file non è necessario quando si utilizza Visual Studio, quindi è possibile modificare rapidamente il codice e procedere.
READ  Buon piano OnePlus 8D: 175 euro di sconto su smartphone di fascia alta

Se la modifica apportata è supportata, la tua applicazione verrà ora incollata durante l’esecuzione con la nuova logica e vedrai i cambiamenti nel comportamento della tua applicazione la prossima volta che il codice aggiornato verrà riattivato dalla tua azione o da un’azione. Timer di attivazione del codice.

Puoi continuare a usare altre funzionalità di debug come Breakpoints, Edit & Continue, XAML Hot Reload. Tutto ciò a cui sei abituato oggi dovrebbe funzionare con .NET Hot Reload.

Supporto per .NET MAUI

Supporta Visual Studio 2019 v16.11. .NET MAUI, un’evoluzione di Xamarin.Forms. Include un framework open source e multipiattaforma per la creazione di interfacce utente native per Microsoft iOS e Android. Gli sviluppatori possono utilizzarlo per scrivere applicazioni multipiattaforma per iOS, Android, Windows e Mac da un singolo progetto utilizzando l’esclusivo framework di progetto di Net Maui.

Con .NET MAUI e Visual Studio, hai solo bisogno di un piano nella tua soluzione per indirizzare dispositivi mobili e desktop. Immagini, caratteri, informazioni sull’applicazione e schermate iniziali sono tutti definiti in un unico progetto e possono essere applicati a ciascun sito al momento del pacchetto. Con più destinazioni, puoi eseguire il debug su qualsiasi sito supportato senza dover gestire progetti diversi per strutture di destinazione diverse.

Strumenti del kit

Con Visual Studio 2019 v16.11 puoi:

  • Accedi ad azioni aggiuntive dal menu Extra di Branch Selector nella finestra Kit Change e nella barra di stato.
  • Cerchia il nome di un ramo per vedere i dettagli dell’ultimo commit nella descrizione comando.
  • Accedi ad azioni aggiuntive nel menu di overflow del selettore del repository dalla barra di stato.
  • Sposta il mouse sul nome di un repository per visualizzare i dettagli del repository come il percorso locale e l’URL remoto.
READ  Un motore di ricerca che si basa su coraggio, privacy e pagamento

Tlcharger Visual Studio 2019 v16.11

Fonte: Annuncia la disponibilità