Novembre 29, 2022

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Risultati UFC 272: Covington vs Masvidal

Risultati UFC 272: Covington vs Masvidal

Il combattimento di MMA ha UFC 272 Covington vs. Risultati delle carte. Combattimento Masvidal, blog live di intere carte principali, aggiornamenti live su Twitter di UFC 272.

Nell’evento principale, ex compagni di squadra Colby Covington E il Jorge Mavidal Affronterai un previsto confronto nella divisione welter. Covington e Masvidal hanno vinto ciascuno tre degli ultimi cinque incontri. Covington è preferito -350V DraftKings Sportsbook.

Ex campione dei pesi leggeri UFC Rafael dos Anjos E il Renato Moikano Combatterai nella competizione del peso di pesca nell’evento co-principale.

Dai un’occhiata ai risultati di UFC 272 di seguito.

carta principale

Colby Covington sconfitto. Jorge Masvidal con decisione unanime (blog in diretta) | Mette in risalto

Rafael dos Anjos def. Renato Moicano via UD (49-45, 49-44, 50-44) (blog in diretta)

Bryce Mitchell Dave. Edson Barbosa via UD (30-25, 30-26, 30-27) (blog in diretta)

Kevin Holland def. Alex Oliveira via TKO, secondo round (0:38) (blog in diretta)

Sergey Spivak sconfitto. Greg Hardy tramite TKO primo round (2:16) (blog in diretta)

Carta iniziale

Jalen Turner contro Jimmy Mullarkey per TKO al secondo turno (0:46) | Guarda la fine

Ha sconfitto Marina Rodriguez. Yan Xunan tramite decisione divisa (29-28 x 2, 28-29)

Nikolai Negomerino Def. Kennedy Nzechukwu tramite decisione divisa (29-27 x 2, 27-29)

Marina Moroz def. Maria Agapova via sub (braccio triangolare) (R2, 3:27) | Guarda la fine

Omar Nurmagomedov. Brian Kelleher via sub (RNC) (R1, 3:15) | Guarda la fine

Tim Elliot Dave. Tajir Ulanbekov con decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28)

Luduvit Klein def. Defont Smith tramite decisione divisa (28-29, 29-28, 30-27)

Dustin Jacoby sconfitto. Michal Oleksiejczuk con decisione unanime (29-28 x 3)

READ  Ohio State evita la rimonta in ritardo dopo il grande rally, supera l'Illinois, 86-83