Settembre 28, 2021

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Samsung mira a creare schermi pieghevoli per molti dei suoi concorrenti

Nel mondo degli smartphone pieghevoli, c’è un produttore migliore degli altri: Samsung. Il colosso coreano è infatti un leader innegabile in questo campo, il che basta per iniziare ad abbassare i prezzi lì. Dovrebbe essere con il prossimo Galaxy Z Fold 3 e Galaxy Z Flip 3. Ma man mano che l’azienda progredisce, ha bisogno di concorrenti per creare concorrenza e far crescere il mercato. Samsung è così Entro la fine di quest’anno, avrà messo le sue conoscenze a disposizione di molte aziende tecnologiche, tra cui Google.

Concetto di Google Pixel pieghevole – Credito (s): Macromers

E secondo The Elek, l’azienda statunitense beneficia della tecnologia Samsung, come Vivo e Xiaomi. Tutti e tre i produttori prevedono di formalizzare i loro smartphone nell’ultimo trimestre del 2021, il che potrebbe portare Samsung Display a lanciare la produzione dei loro schermi pieghevoli a ottobre. Nel dettaglio, Google prevede di lanciare uno smartphone da 7,6 pollici, mentre Vivo offrirà un dispositivo da 8 pollici e uno schermo esterno da 6,5 ​​pollici.. Per quanto riguarda Siomi, finora non sono state raccolte informazioni, mentre l’azienda cinese esiste già Xiaomi Mi Mix è il primo modello in questo campo con pieghevole.

READ  L'iPhone 13 attira già i possessori di iPhone