Settembre 28, 2021

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Test – 12 minuti: Thriller sullo sfondo di un ciclo temporale

L’E3 dovrebbe girare nel 2019, con 12 minuti di flusso di inchiostro elevato. Originariamente conosciuto come “The Witness”, il gioco si basa sul concetto unico del ciclo temporale.

Dall’immaginazione di Luis Antonio, un industriale che ha lavorato per molti anni presso Rockstar Games, 12 minuti hanno suscitato scalpore durante il keynote 2019 di Microsoft. Con un trailer mozzafiato, il suo creatore è riuscito a catturare l’attenzione del pubblico. Assolutamente, il suo gioco offre un’esperienza unica, a metà tra il thriller della storia e il Point & Click.

Il contesto del gioco è osservato in ogni dettaglio.

Nonostante l’aspetto, questo non è un gioco d’azione, ma un punta e clicca con un approccio originale in quanto il giocatore è sotto pressione costante. Uno sconosciuto verrà nel suo appartamento tra pochi minuti per saldare il conto per lui e il suo compagno. Quindi è il momento di evitare il sanguinamento. La risposta è nel passato…

Per finire il gioco, quindi, è necessario interagire con il suo compagno e il suo ambiente. 12 Minutes è uno dei giochi che gioca la carta tie & retrieve. Ogni tentativo fallirà finché non troverai la giusta combinazione. In caso di fallimento, tornate in piazza pochi minuti prima dell’arrivo del killer.

Il tuo obiettivo: fare tutto il possibile per evitare questa tragedia.

L’unicità dei 12 minuti è che la partita si gioca con una visione assolutamente eccellente, che dà una buona lettura al teatro di gioco. Il gioco si svolge in un contesto limitato, cioè il contributo a tutti gli oggetti circostanti è essenziale. Devi progredire nell’avventura. Naturalmente, per sua stessa natura, 12 minuti sono un gioco ripetitivo. L’intero concetto si basa su un ciclo temporale qui, non te lo nasconderemo, il titolo diventerà presto disgustoso o fastidioso a causa della sua struttura e del suo minimalismo.

READ  L'ingegnoso elicottero ha volato 1,6 km dopo il suo ultimo volo.

Luis spiega che è stato ispirato da film come Antonio Memento o Ann Jor Sans Finn. Il suo gioco condivide anche alcuni elementi con le produzioni cinematografiche. Combina cast di alta qualità con alcuni dei migliori liner, tra cui Willem Duffo e James McCaw. Difficile non riconoscere il talento del creatore, ci regala un thriller particolarmente affascinante.

Se l’atmosfera di gioco funziona, purtroppo non possiamo raccontare la sua situazione, che si basa su tutta la sua curiosità per i misteri del passato. I dialoghi del gioco sono molto piatti e non pieni di sfumature. 12 minuti non è sicuramente un ottimo prodotto, ma considerando il prezzo di vendita del gioco (29,99) e il rumore che abbiamo fatto intorno, possiamo aspettarci molto di più.

Per ogni fallimento, torna al quadrato.

Perché oltre alla sua consistenza, il gioco è frustrante per la sua mancanza di profondità e ambizione. Ci sono molti rami di scrittura di script, ma finché non trovi un nuovo modo per progredire, finirai per fare la stessa cosa 30 volte. Abbiamo prima cercato di controllare l’avversario, il senso di orgoglio ti ha improvvisamente occupato, ma avrai bisogno di molti altri tentativi prima di arrivare alla fine della storia… stiamo avanzando sulla trama principale. E a volte con grande delusione. Lo sfondo del gioco in particolare è molto chiaro. Ad esempio in qualsiasi momento non si conoscono i nomi di due coniugi. Esplorerai rapidamente la maggior parte delle linee del dialogo, che non esplorano realmente la personalità dei personaggi principali, ma spesso il contenuto per farci avanzare nella trama. Ogni tentativo ti avvicinerà di un passo alla realtà, ma per i giocatori meno fantasiosi l’esperienza diventerà presto più dolorosa. Se la visione migliore ha tanto successo, l’assenza di vicinanza ai protagonisti significa inevitabilmente che è molto difficile connettersi con essa.

READ  Ci sarà tracciamento delle radiazioni all'uscita

Se il concetto è seriamente attraente, 12 minuti mostra rapidamente i suoi limiti. Il tampone, inoltre, è una vera piaga sulla guancia sportiva. I controlli sono imprecisi e la scelta dei materiali è una vera seccatura. Ci dispiace anche avere tanti errori: da un personaggio bloccato in un posto alla comparsa di linee ed elementi descrittivi che non abbiamo mai scoperto, perché sono progettati per giocare in un certo modo. Ad esempio, durante uno dei nostri primi test, abbiamo messo le mani sul telefono e sono comparsi diversi programmi che hanno rovinato completamente la sequenza.

L’atmosfera è pulita, ma non c’è sottigliezza nella storia.

Tecnicamente, il gioco si protegge bene. Non ha bisogno di schiaffi, ma gli ambienti sono puliti e l’esordio è un successo. La colonna sonora è ottima con doppiaggio di qualità, effetti sonori e suoni degni di una produzione hollywoodiana.

Cattura la sua originalità e, senza dubbio, fatica a convincere nel tempo, anche se è di 12 minuti, se non c’è problema a trovare un pubblico, per mancanza di ambizione. Un gioco a porte chiuse, a patto che ci si attenga all’idea, è accattivante. Condizioni di finitura pessime, non seguiva del tutto. Chiaramente, alcuni sviluppatori in più non sarebbero stati in gran numero per supportare questo progetto.

Conclusione

Con il suo concetto unico, mentre provi una serie di giochi all’infinito, uno sconosciuto ti uccide con le manette nel tuo appartamento, in piedi per 12 minuti come un thriller abbagliante, portando il giocatore a esplorare ogni possibile possibilità. Per prevenire questo sanguinamento. Per ogni fallimento, torna al quadrato. A poco a poco, il giocatore ha scoperto nuove parti della storia. Ogni nuovo tentativo lo farà migliorare ulteriormente nel contesto di gioco. Preso in anticipo, 12 minuti è rapidamente frustrato dalla sua ricorrenza e dal suo approccio. È impossibile progredire qui senza errori. Il giocatore viene scaraventato nel bel mezzo di una manovra senza alcuna spiegazione. Ci scusiamo per la mancanza di profondità del dialogo, che non permette proprio di connettersi con i personaggi. A Time Loop, con il suo cast di alto livello, la sua ottima colonna sonora e i suoi numerosi rami di storia, è un titolo accattivante nonostante sia lungo 12 minuti. Ma attenzione, come tutti i punta e clicca, suonare sul pad non è molto piacevole. Meglio anche giocare con l’offerta Compass, al prezzo di vendita del titolo (29,99).