Dicembre 7, 2022

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Tracce di un massiccio impatto di un meteorite 280 milioni di anni fa

Sarai interessato anche a te


[EN VIDÉO] 5 domande sui meteoriti
Fanno sparire i dinosauri e i loro solchi adornano la superficie della terra. Ogni giorno, il pianeta è colpito da centinaia di meteoriti.

Nel sud-est del Wyoming, negli Stati Uniti, gli scienziati hanno scoperto un’intera serie di piccoli crateri da 10 a 70 metri di diametro. L’età birmana (280 milioni di anni) si è depositata nei sedimenti e il numero di queste strutture d’urto è stato il primo a causare un forte decadimento. Asteroide Quando si entra nell’atmosfera. Nel paesaggio dell’area circostante, infatti, non è visibile alcun cratere di grandi dimensioni. Tuttavia, durante gli studi sul campo, il campo degli impatti è così vasto che non può essere spiegato con questa ipotesi.

Una sonda balistica per rilevare l’aspetto dei solchi

Come gli investigatori, gli scienziati hanno condotto uno studio balistico di ogni piccolo cratere per determinarne l’aspetto. Vengono così schermati trentuno impatti, ma possono far parte del campo di solchi anche più di 60 altre strutture. La distribuzione degli impatti mostra innanzitutto che le scanalature non sono distribuite grossolanamente: formano diversi piccoli gruppi, che definiscono Corridoio 30-45 punti in una certa direzione. Scanalature a Morfologia Indicato nell’ellisse. Questa forma si riferisce a oggetti che causano scanalature che colpiscono il suolo con un angolo relativamente piatto. Questi dati hanno aiutato i ricercatori a ricostruire il percorso degli oggetti. Presi insieme, questi percorsi mostrano una forma radiale: tutti gli oggetti nell’origine del campo del solco provengono dalla stessa fonte.

Marchi che hanno un grande impatto

Tutti i risultati mostrano che le decine di piccoli crateri individuati nel Wyoming non sono collegati al suo decadimento. Asteroide In atmosfera ma a seguito di blocchi espulsi durante un forte impatto. Quindi questi sono solchi secondari, Sparsi intorno a un abisso principale, Nella forma della corona dell’eiaculato. Questo tipo di formazione è molto comune நிலா Dove su Marte Ad esempio, non è stato ancora trovato sulla Terra.

READ  40 La migliore mobile sottolavabo copricolonna del 2022 - Non acquistare una mobile sottolavabo copricolonna finché non leggi QUESTO!

Questa carenza è principalmente associata ai processi di erosione, particolarmente utili sul nostro pianeta. Cancella rapidamente le tracce degli impatti dei meteoriti, Soprattutto quelli piccoli. Funzione tettonica e sedimento Rendere la superficie terrestre costantemente “rinnovata” oltre che antica Cicatrici Distrutto rapidamente. Non bisogna inoltre dimenticare che la superficie terrestre è occupata principalmente dagli oceani. Quindi statisticamente più probabile Più di un meteorite Cade in un oceano piuttosto che in un continente, quindi c’è poca o nessuna traccia.

Sono previsti blocchi multimetro su 200 km

Il cratere principale che era l’origine dei crateri secondari del Wyoming è scomparso. Grazie per i calcoli dei percorsi e Simulazioni numeriche, gli scienziati sono stati in grado di modellare la formazione dei crateri e individuare il cratere principale. I loro risultati, pubblicati Bollettino di Società geografica d’America, Il cratere principale ora sepolto sotto i sedimenti più giovani aveva originariamente un diametro compreso tra 50 e 65 km. L’impatto del meteorite lancerà blocchi da quattro a otto metri di larghezza per un raggio di 150-200 chilometri, portando alla formazione di un campo craterico secondario. I detriti avrebbero colpito i sedimenti ancora non coordinati Velocità Da 700 a 1.000 m/s.

Sei interessato a leggere ora?