Ufficiale: Windows 10 per PC disponibile a partire dal 29 luglio!

Sembra che Microsoft oggi voglia proprio “darsi alla pazza gioia”. Dopo la distribuzione delle notifiche di prenotazione per l’aggiornamento a Windows 10, l’azienda ha deciso di fornirci una data definitiva.

3-500x325

Windows 10 su PC/tablet vedrà la luce il prossimo 29 luglio! A quale costo? Gratuitamente se aggiornerete entro il primo anno dalla data di uscita il vostro PC con a bordo Windows 7 SP1 o Windows 8.1 Update. Naturalmente se eseguirete la procedura avrete diritto a tutti i futuri aggiornamenti di Windows 10, con tutte le nuove funzionalità che arriveranno nel corso dei prossimi mesi e dei prossimi anni.

Ma quali sono le novità a cui assisterete fin da subito?

Cortana: su smartphone la conoscete già, ma con Windows 10 il nostr0 assistente vocale sbarcherà anche su PC in una veste grafica ridisegnata.

Microsoft Edge: il nuovo browser che ci consentirà di scrivere sulle pagine web, di visualizzarle in modalità di lettura e che integrerà Cortana stessa per guidarci nella navigazione. Le sue parole chiave saranno velocità e affidabilità.

Office: Al di là della versione desktop, per gli utenti Windows 10 è prevista una suite office gratuita ottimizzata per gli schermi touch che includerà Word, Excel e PowerPoint. Non mancheranno ovviamente le nuove versioni di OneNote e Outlook.

Xbox Live: Grazie alla nuova app dedicata sarà possibile continuare a vivere le emozioni videoludiche del mondo Xbox anche su PC e tablet. Avremo infatti accesso a feature come la chat integrata, la registrazione delle proprie partite e la possibilità di giocare con i nostri amici che usano una Xbox One direttamente dal nostro PC (se il gioco supporta questa nuova funzionalità). Potremo inoltre fare uno streaming delle nostre partite su Xbox One direttamente sul nostro PC di casa (se il vostro TV sarà occupato, non sarà più un problema) e potremo sfruttare DirectX 12 con i nuovi titoli in uscita.

Tante nuove app: Oltre alla suite Office, a Microsoft Edge e alla Xbox App, potremo usufruire delle nuove app Foto, Video, Musica, Mappe, Contatti, Mail e Calendario, con un design rinnovato e funzionalità tutte da scoprire. Queste applicazioni avranno anche una controparte su smartphone, costantemente sincronizzata, per permetterci di sfruttare tutto al meglio anche in mobilità.

Windows Continuum: Passare da una interfaccia desktop ad una tablet sui dispositivi 2-in-1 sarà un gioco da ragazzi (basterà rimuovere o applicare la tastiera). I nostri smartphone invece si trasformeranno in PC tascabili, pronti a proiettare e riadattare il loro ambiente una volta collegati ad uno schermo più grande (per questa feature servono nuovi dispositivi, non arriverà su quelli attuali poiché serve un hardware specifico).

Windows Hello: Sbloccare i nostri dispositivi sarà veloce e divertente grazie alla compatibilità integrata di Windows 10 con in dispositivi biometrici. Con dita, iride o volto, potremo accedere ai nostri device in tutta sicurezza (anche qui ovviamente serve hardware specifico).

Windows Store: il negozio virtuale sarà completamente rinnovato per l’acquisto e l’installazione ti tante nuove app e contenuti multimediali e sarà unificato su tutta la piattaforma di Microsoft.

2-500x309

L’invito ad aggiornare è esteso non solo a chi possiede già un PC compatibile con installato uno dei sistemi operativi sopracitati, ma anche a coloro che decideranno di acquistare un dispositivo con a bordo una versione precedente di Windows nelle prossime settimane (che sia pari o superiore a Windows 7).

4-500x322

Cosa fare ora? Prendete in mano il vostro Windows Phone, chiamate Cortana e ditele “Ricordami di aggiornare il PC a Windows 10 il 29 luglio”. Microsoft ve lo ricorderà sicuramente (come noi del resto), ma un reminder in più non fa mai male. Siete pronti ad aggiornare?

Fonte: Microsoft

Articolo precedenteArticolo successivo
Alessandro Del Grano
If something is expensive to develop, and somebody's not going to get paid, it won't get developed. So you decide: Do you want software to be written, or not? - B. Gates