Settembre 26, 2021

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Un’esplosione cosmica unica sfida molte teorie sull’universo

Gli esperti sono stati i primi ad osservare una stella caduta in un’esplosione cosmica che emetteva lampi gamma e raggi X.

Il segnale è stato rilevato 29 agosto 2019 E chiamato GRB 190829A. Ci siamo subito resi conto che questo era anche uno dei lampi gamma che non avevamo mai visto prima dalla Terra Un miliardo di anni luce (20 volte più vicino rispetto alle osservazioni precedenti).

I fotoni sono in ottime condizioni di tracciamento

Utilizzando il telescopio HS, gli esperti sono stati in grado di identificare ulteriori studi su come funzionano i lampi di raggi gamma, che non sono stati ancora osservati nella loro forma fisica.

Studio pubblicato sulla rivista Scienza Morte di una stella Rapporti di osservazione catturati dal telescopio Una violenta esplosione cosmica. Questo messaggio potrebbe essere la chiave per comprendere come le eruzioni siano legate alla nascita dei buchi neri.

A causa della vicinanza di questo evento, i fotoni inviati nello spazio a velocità incredibili non hanno incontrato (molti) ostacoli prima di raggiungere la Terra, in questo modo siamo stati in grado di Prenditi cura di loro Di qualsiasi altra esplosione. lEdna Ruiz-Velasco, co-editore del Max Blank Institute for Atomic Physics di Heidelberg, spiega: “Abbiamo determinato che lo spettro del GRP 190829A arriva fino a 3,3 tera-elettronvolt di energia, cioè ca. Mille miliardi di volte La luce visibile ha più energia dei fotoni“.

I lampi di raggi gamma sono la chiave delle teorie sull’universo

Lampi di raggi gamma a Lampi di luce di raggi X e raggi gamma, Prima di diventare un buco nero, è stato rilasciato quando una stella si è schiantata contro una supernova.

Sono considerati Incidenti molto violenti Dell’universo. Come spiegato ScienzaEtAvenir : “Prima di morire, la stella forma un getto di particelle attraverso ciascuno dei suoi poli, che si carica di energia nei raggi X e gamma e aumenta la velocità della luce.

Un lampo dura giorni

Uno dei risultati è correlato Questo flash è temporaneo Abbiamo pensato che fosse veloce e unico, ma alla fine si rivelerà più lungo del previsto.

Sylvia Ju, co-autrice dello studio, spiega scitechdaily : “Emissione flash compilata Due fasi differenti : La prima è una fase caotica iniziale che si verifica in pochi secondi, e la seconda è una fase di dolce rinascita che svanisce a lungo.“La fase 2 è durata Quasi 3 giorni Per GRP 190829 a.

I due raggi sono correlati ma non dovrebbero essere secondo la teoria attuale

La seconda invenzione Sfida i principi dell’elettromagnetismo.

Le nostre osservazioni hanno rivelato un’interessante somiglianza tra i raggi X ei raggi gamma ad altissima energia.Ju spiega che non è normale che uno creda nella teoria. In effetti, le teorie in questo caso stabilivano che ogni tipo di radiazione (X e gamma) doveva essere accelerato e ridotto alla propria velocità piuttosto che simultaneamente o alla stessa velocità. . Molto basso Anche le esplosioni più potenti nell’universo possono accelerare gli elettroni, producendo raggi gamma ad altissima energia come osservato.

Per supportare questa teoria, gli scienziati hanno fatto affidamento “Limite di combustione”, Che è determinato dall’equilibrio dell’accelerazione e del raffreddamento delle particelle in un acceleratore. Secondo questo intervallo, i raggi gamma con l’energia più alta osservata devono raggiungere energie oltre il limite di combustione degli elettroni. Eppure questo è ciò che è stato osservatoChe cosa “Sfida i principi dell’elettromagnetismo“In questo caso,”Forse la natura del getto delle particelle emanate dalla stella è più complessa del previsto“, spiega l’astronomo Fabian Schosler del CEA-Irbu, che ha partecipato allo studio GRP 190829A.

C’è ancora molto da scoprire nell’universo, gli scienziati non hanno fatto rivelazioni!

READ  Ricorda il discorso di Martin Luther King Jr. al Fortnight Virtual Event