Windows 10 Mobile, fine del programma Insider | I flash di un lover

"Plans change. Such is the nature of things"

Windows 10 Mobile è finito. Microsoft ha confermato che non saranno più rilasciate nuove build agli Insider. 

Non ho scritto morto. Trovo l’espressione “Windows 10 Mobile, o Windows Phone, è morto” davvero scontata e abusata. Windows 10 Mobile è semplicemente finito. È nato (male) è cresciuto, pieno di speranze (ma male) e sta per concludersi. In un modo strano. Suscitando silenzio e abbandono. Generando delusione, nel caso dei sostenitori più incalliti. [leggi in fondo “I flash di un lover“]

Personalmente mi schiero tra questi ultimi ma arriva un momento in cui uno fa il punto della situazione. Chi legge questo blog, fatto da lover, lo fa perché è aperto a riflessioni. Riflessioni imparziali e sensate che sono state proposte più volte in questo spazio sul web. La situazione di Windows 10 Mobile la conosciamo molto bene…e vi risparmio il resto.

Nessuna nuova build per Windows 10 Mobile

A confermare la fine dello sviluppo è stato Brandon LeBlanc, Senior Program Manager nel Windows Insider Program: “No mobile builds are coming”. È vero che, in un primo momento, l’azienda aveva dichiarato il contrario ma, sollecitato da altri utenti su Twitter, LeBlanc ha dichiarato “I piani cambiano. Questa è la natura delle cose”.

Queste dichiarazioni lasciano poco spazio a dubbi. Ma sono sicuro che qualcuno è già pronto a sperare in un ennesimo reboot o un nuovo concetto di smartphone Windows. Tuttavia, i piani non interventistici della casa di Redmond sul settore mobile (e nuovo hardware) sono chiari. I più feticisti staranno già sfogando la loro fantasia sul dispositivo più indefinito, più sconosciuto e più millantato: il Surface Phone[leggi in fondo “I flash di un lover“]

Restiamo nel mondo reale.

Cosa succederà a Windows 10 Mobile

A tutti gli smartphone Windows 10 verranno forniti, mensilmente, aggiornamenti di sicurezza. Ma nient’altro. Nessuno sviluppo, nessun test, nessuna novità. L’Insider Program si è concluso.

Di nuovo, per chi ci segue o segue comunque ciò che succede in questo ambito, non si tratta di una doccia fredda. Ce lo aspettavamo. Probabilmente molti di voi avranno notato che i Ring Mobile -nel nostro “Angolo degli Insider”- mancano ormai da mesi.

Per quanto riguarda il discorso delle applicazioni sviluppate per la Universal Windows Platform, Windows 10 Mobile continua a rientrare in quella categoria. Al momento. In futuro le cose potrebbero cambiare.

E voi, cosa ne pensate di questa decisione? Siete ancora leali a Windows 10 Mobile? State pensando di sostituire il vostro smartphone con uno con sistema Android o un iOS? Lo avete già fatto?

Fatecelo sapere.

I flash di un lover

Pur essendo abituato ad un certo tipo di notizie, ad un certo tipo di rinunce, la notizia dell’interruzione della distribuzione di nuove build per Windows 10 Mobile mi ha scosso. Non si tratta tanto di un colpo forte, perché ne abbiamo presi tanti, quanto -probabilmente- di quello definitivo. Quello che ti fa capire “Oh, guarda che qui ci siamo fermati. Stavolta è finita.”

È proprio questa sensazione di arresto che ti genera una serie di emozioni. E qui ti rendi conto che, in realtà, sei fermo da un po’ e che non hai voluto capirlo solo tu. In questo post non farò nessun esempio pratico, non richiamerò nessuna immagine, nessun riferimento all’esperienza d’uso. Chi lo conosce, chi lo usa, sa già come si comporta un Windows 10 Mobile.

In questo momento mi chiedo che senso ha continuare a tenere il mio Lumia 950; perché non passare ad altro. Perché non andare oltre, dove le cose funzionano (checché se ne dica). Eppure ogni persona che ha fatto il passaggio mi dice che “è un altro mondo”. L’unica cosa sulla quale sembrano essere tutti d’accordo è che l’interfaccia grafica di Windows 10 Mobile è bella. Ma le cose non le fai con un’interfaccia grafica bella, le fai con un “telefono” che è capace di svolgere le operazioni in maniera ottimale, che ha supporto, che ha applicazioni che ti agevolano.

Voglio bypassare il discorso Surface Phoneho dichiarato più volte il mio scetticismo– perché mi piace parlare di cose concrete. E di questo fantomatico dispositivo si parla spesso ma non si sa davvero niente.

Prima di un paio di settimane fa, non avevo mai pensato seriamente all’acquisto di un nuovo smartphone. Ma non c’è più niente da aspettare. Ed io un altro nuovo inizio non me l’accollo.

[scusate lo sfogo]
Articolo precedenteArticolo successivo
Ogni tanto mi viene in mente qualcosa... e qualche volta la scrivo.