Settembre 26, 2021

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Windows 11 può pronunciare la fine della schermata blu della morte e sostituirla con una schermata nera

Molti utenti Windows hanno già riscontrato l’iconica Blue Screen of Death (PSOD), che è simile al problema di richiedere il riavvio del dispositivo.

Con Windows 11, Microsoft ha scelto un modificatore grafico e questo iconico zenit non fa eccezione. La prima anteprima di Windows 11 è ora disponibile per Windows Insider e l’editore ha iniziato a testare un altro colore per BSOD: il nero. Questo colore è nero ed è abbinato alle note di apertura e chiusura.

Se questo cambiamento è molto estetico, va notato che con l’avvento dei codici QR, l’ultima grande modifica apportata al PSOD è datata dal 2016 in poi. Prima di allora, l’ultima modifica, nel 2012, era quella di aggiungere una faccina triste allo schermo in Windows 8. Microsoft ha introdotto per la prima volta PSOD in Windows 3.0, che ha fornito ai professionisti IT e ai colleghi un modo per diagnosticare le carenze hardware e di memoria. BSOD è un errore del kernel o un test di errore di Windows pulito e di solito comporta un dump di dati che aiuta gli amministratori di sistema ad analizzare qualsiasi errore di sistema che ha causato l’amministrazione blu.

Nulla dice che Microsoft manterrà questa versione nella versione finale. Dovremo aspettare le versioni di successo di Windows 11 per vedere se Microsoft decide di mantenere lo sfondo nero di questa schermata. In effetti, in assenza di un’opinione ufficiale da parte di Microsoft, supponiamo che un lucchetto nero sia qualcosa che l’azienda sta attualmente testando e che ha il potenziale per passare al blu. In entrambi i casi, viene mantenuto l’acronimo BSOD.

READ  Buon iPhone 12 Pro: buona pubblicità sull'ultimo (e più potente) flagship di Apple

A parte il colore, la schermata di errore di sistema non cambia e mantiene le sue proprietà. Vediamo la faccina triste Windows 8 è apparso nel 2012, così come le informazioni sulla raccolta dei dati per aiutare a determinare la causa del problema e il codice QR implementato nel 2016. I partecipanti al programma Insider di Microsoft hanno una schermata blu o un picco nero ma nessun picco verde. Questo colore è già stato utilizzato per la versione di prova di Windows 10.

Il nuovo PSOD (Black Screen of Death) può essere attivato da un hack di registrazione. Se vuoi cambiare il colore, puoi fare quanto segue:

  • Avvia l’editor nel registro
  • Accdez HKLM SYSTEM CurrentControlSet Control CrashControl
  • Imposta il valore di DisplayPreRelaseColor su 0

Naturalmente, se non si blocca intenzionalmente il computer, non si vedrà subito una schermata nera. Se vuoi davvero farlo, assicurati che tutto sia registrato. Quindi vai a Task Manager, fai clic su Maggiori dettagli, vai alla scheda Dettagli, seleziona un esempio di svchost.exe, fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona Termina albero dei processi. Fare clic sul pulsante Interrompi quando si viene avvisati.

Questo causerà l’errore CRITICAL_PROCESS_DIED Inoltre, se il computer non si riavvia dopo i BSOD, il computer impiegherà alcuni secondi per riavviarsi dopo aver visualizzato lo schermo.

Fonte: Xeno

Voi?

Su quale sistema operativo sei?
Hai mai incontrato la schermata blu della morte? Che frequenza?