Settembre 26, 2021

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Xiaomi è diventato il più grande venditore di smartphone, sfruttando il vuoto Huawei e i problemi nella filiera Samsung

Il mercato sta guadagnando terreno poiché LG continua a diminuire le esportazioni alle Hawaii e ha recentemente annunciato il suo ritiro dal business degli smartphone. Ciò ha portato a cambiamenti significativi nelle condizioni di mercato delle restanti società. Più specificamente, secondo ITC, Xiaomi è salita al secondo posto per la prima volta nel secondo trimestre del 2021, spingendo Apple al terzo posto. Nei mercati in cui Huawei e LG sono forti (rispettivamente Cina e Stati Uniti), le aziende hanno diverse opportunità per acquisire queste azioni. Negli Stati Uniti, Motorola, DCL e OnePlus hanno registrato guadagni anno su anno rispetto agli ultimi anni a causa dell’uscita di LG. In Cina, i fornitori regolari Xiaomi, OPPO, Vivo e Apple continuano a beneficiare del rapido declino di Huawei.

Canalis ha confermato il secondo posto di Huawei. Siomi ha fatto un salto significativo e sta rapidamente espandendo la propria attività all’estero, ha affermato Ben Stanton, direttore della ricerca di Canalis. Stanton cita aumenti delle vendite in regioni come l’Europa occidentale, l’Africa e l’America Latina. Ad esempio, le sue vendite sono aumentate del 300% in America Latina, del 150% in Africa e del 50% in Europa occidentale.

Dopo questa distinzione, Xiaomi è per la prima volta il più grande fornitore di smartphone al mondo. 14,3%.

Counterpoint riporta che la quota di mercato di Xiaomi è aumentata del 26% al mese. Il direttore della ricerca Tarun Pathak sulle dinamiche di mercato che hanno permesso a Xiaomi di raggiungere la posizione polare: Dall’inizio della crisi di Huawei, Xiaomi ha compiuto sforzi consistenti e seri per colmare il vuoto creato dalla situazione. L’OEM è cresciuto nei mercati storici di Huawei e HONOR come Cina, Europa, Medio Oriente e Africa. A giugno, Xiaomi ha recuperato Cina, Europa e India e Samsung è scesa a causa delle restrizioni alle forniture.

READ  23:21 - Missione spaziale di Thomas Peskett completata, missione completata mission

Commentando il mercato cinese e i vincoli di fornitura di Samsung, il principale analista Varun Misra ha dichiarato: * Il mercato cinese in MoM è cresciuto del 16 *% a giugno. Il crescente OEM sta sviluppando la sua aggressiva espansione offline in città con standard di vita inferiori. E le solide prestazioni delle sue serie Redmi 9, Redmi Note 9 e Redmi K. Allo stesso tempo, a causa della nuova ondata di epidemia di COVID-19 in Vietnam, Samsung ha interrotto la produzione a giugno, il che ha portato a una carenza di dispositivi di marca su tutti i canali. Xiaomi, con il suo forte portafoglio di medie dimensioni e un’ampia sicurezza del mercato, è il più grande utente a breve termine lasciato dalla serie A di Samsung.

Huawei ha perso la sua partecipazione nella società a causa degli effetti delle sanzioni statunitensi. Huawei continua a fare annunci sulla carta, ma con la mancanza di chip e software del marchio di punta, così come le vendite della filiale Honor, non c’è molto in Huawei nel mercato degli smartphone di oggi.

Una situazione temporanea?

Xiaomi copre tutti i possibili segmenti di mercato, con 58 modelli di smartphone attualmente elencati sul suo sito Web globale. I suoi prodotti includono telefoni entry-level di fascia bassa, sofisticati laptop pieghevoli come Mi Mix Fold e telefoni di punta come Mi 11 Ultra, che ha un secondo schermo posteriore sulla pompa della fotocamera. E un sensore standard da 50 MP, 1/1,12 pollici. Xiaomi opera in modo aggressivo in Cina, il suo mercato interno, il più grande mercato di smartphone al mondo e il secondo attore indiano al mondo. L’azienda non vende smartphone negli Stati Uniti.

READ  L'abbonamento a 99 centesimi può vedere la luce del giorno

Counterpoint afferma che l’azienda sta affrontando problemi temporanei a causa del riemergere del Covit-19 in Vietnam, il numero 1, secondo Samsung, che Xiaomi ha superato. Samsung ha vaste strutture di produzione di telefoni in Vietnam, oltre ai suoi paesi d’origine in Cina e Corea del Sud. L’analista senior di Counterpoint Varun Misra ha dichiarato: Samsung ha interrotto la produzione a giugno, il che ha portato a una carenza di dispositivi di marca su tutti i canali. Xiaomi, con il suo forte portafoglio di medie dimensioni e l’ampia sicurezza del mercato, è stato il maggior beneficiario del breve termine. Rilasciato dalla serie A di Samsung.

Non appena Samsung si riprenderà, le classifiche verranno nuovamente riviste, aggiunge il sito.

I dirigenti Samsung non sono contenti

Nonostante Counterpoint abbia affermato che i problemi di Samsung sono temporanei, Samsung non sembra essere felice del suo secondo posto nel mercato. Secondo un rapporto della piattaforma sudcoreana The Elect, Samsung Electronics sta espandendo la sua revisione della leadership aziendale mobile, con il senior management che crede che ci sia un problema in un particolare segmento di attività.

Samsung Electronics sta lanciando una revisione esecutiva del suo business mobile questo mese. Lo studio avrebbe dovuto durare fino alla fine di luglio, ma è stato esteso fino alla fine di agosto, affermano le fonti. A seconda della revisione, Samsung potrebbe iniziare a controllare la propria attività mobile, hanno affermato. Il team di supporto aziendale di Samsung ha iniziato la sua revisione nel secondo trimestre. Samsung lancia revisioni periodiche e revisioni speciali di molte delle sue unità di business. Le valutazioni delle imprese vengono riviste periodicamente ogni quattro o cinque anni per valutare il livello di attuazione delle misure per aumentarne l’efficacia. Le revisioni speciali vengono effettuate senza preavviso quando il senior management decide che c’è un problema con una particolare unità aziendale. Tali fonti hanno affermato che l’ultima recensione di Samsung Mobile è una recensione speciale. Lo studio è stato condotto a causa delle scarse entrate di Samsung Mobile e dei problemi di gestione della catena di approvvigionamento che deve affrontare.

READ  L'americano McKee vuole creare un nuovo pezzo di saga chiamato "Alice"

Il rapporto afferma che Samsung perderà in gran parte il suo obiettivo di vendita per il Galaxy S21, che ha venduto finora 13,5 milioni di unità nella prima metà di quest’anno. Nello stesso periodo, il modello precedente, l’S20, ha venduto quasi 20 milioni di unità, mentre i vecchi modelli Galaxy S ne hanno vendute circa 30 milioni. Si potrebbe dire che i clienti tengono in mano gli smartphone da molto tempo, ma Xiaomi non sembra affrontare questi problemi.

Samsung sospende Lee Jae-yong Questo mese, la lega ha un processo per la libertà vigilata che potrebbe portare al suo rilascio, e alcuni in Corea del Sud stanno esortando Lee a perdonare la Corea, considerando l’importanza del ruolo di Samsung nell’economia meridionale (l’azienda è circa il 15% del PIL della Corea del Sud) . Elek ipotizza che il presidente di Samsung verrà rilasciato presto dal carcere, poiché lo studio delle divisioni chiave dell’azienda potrebbe essere già in corso, quindi le decisioni possono essere prese rapidamente una volta rilasciato Lee.

prove: Punta opposta, eleggere